Da fare in Galles del Nord: Rafting al Parco Nazionale Snowdonia

2

Il diario del primo giorno in Galles del Nord: cavalcando le onde del fiume Tryweryn al National White Water Rafting del Parco Nazionale Snowdonia

national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord (9)Il primo giorno del nostro W/end in Galles del Nord ha inizio con un’ escursione al National White Water Rafting Centre sulle onde del Tryweryn River: a circa 30 minuti di auto dalla Country House che ci ha ospitato per tutto il fine settimana, il centro di Rafting è situato nel cuore del Parco Nazionale di Snowdonia.

national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord

DCIM100GOPRO

Lo staff del White Water Rafting Center ha accolto tutto il gruppo con estrema professionalità ed entusiasmo, spiegando nei minimi dettagli tutte le procedure di sicurezza in caso di caduta in acqua, come posizionarsi sul gommone e i comandi da seguire in ogni fase della navigazione; prima di affrontare il Tryweryn River abbiamo provato su terraferma tutte le situazioni che il fiume avrebbe potuto causare: dall’aiutare il compagno seduto accanto a noi, al salvataggio in acqua, alle parole da usare affinchè tutto potesse svolgersi in totale sicurezza. Questa fase si è rivelata essenziale per mettere a proprio agio ogni componente di questa avventura ed affrontare col giusto spirito l’esperienza! Faccio questa premessa in quanto ad un primo impatto il contatto visivo con il fiume è forte, come se in quelle onde si potesse racchiudere tutto il concetto di forza della natura: incontrollabile, affascinante quanto pericoloso se non a conoscenza di tutte le eventualità che possono verificarsi.

national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord (4)national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord (3)

Avete mai provato il Rafting? Vi racconto la nostra prima esperienza in Galles del Nord nel cuore del Parco Nazionale di  Snowdonia sul Trywryn River – da fare in Galles del Nord !

Una volta saliti sul gommone il cuore batte sempre più forte, dopo una prima fase di navigazione inizia la discesa tra schizzi, urla e tante risate causate proprio dai numerosi cambiamenti della corrente: come trottole impazzite giriamo su noi stessi, remiamo in questa o quella direzione, la nostra guida da gli ordini ad alta voce ma non sempre la corrente sembra aiutarci, anzi! Più alto è il salto, più frenetica è la discesa del fiume, tra onde paragonabili a vere e proprie secchiate in faccia 🙂 risaliamo e scendiamo il fiume per ben 4 volte, in totale l’esperienza dura circa 2 ore ed ogni discesa si cambia postazione sul gommone in quanto la seduta anteriore è sicuramente quella che regala più brividi e divertimento (anche più acqua a bordo!) .

national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord (10)national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord (12)national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord (11)

Da fare in Galles del Nord : White Water Rafting sul Tryweryn River, tra natura e onde per tutte le età

Sto già lavorando al video dove potrete vivere in prima persona tutte le emozioni che abbiamo vissuto nel w/end in Galles del Nord, abbiamo usato la Go Pro Hero 3  per filmare le attività di cui vi ho già parlato in questo post pre – partenza; se avete letto il post a questo punto saprete che Surfsnowdonia ha chiuso pochi giorni prima della nostra partenza a causa di un problema tecnico, dovete sapere che la nostra Country House si trovava a pochi Km dal wave garden, che sfortuna! Quando abbiamo appreso la notizia, siamo andate alla ricerca di altre attività sportive e sia io che Ada siamo rimaste colpite dalla vasta scelta di escursioni che offre la zona: su Visit Wales trovate spunti ed i contatti per organizzare un viaggio simile al nostro; abbiamo cercato di sfruttare i 3 giorni a disposizione per fare quante più attività possibili, scegliere non è stato facile! Dall’ avventura in Segway ( avete mai visto nulla del genere?) al Coasteering uno sport molto diffuso in Galles simile al Canyoning (l’ho provato a Bergamo sul fiume Nero) che consiste nel percorrere un sentiero – in questo caso costiero- in tutti i modi possibili dunque camminando, nuotando, tramite tuffi, arrampicata, discesa assistita in corda doppia, ed infine ci si lascia scivolare sulle rocce dalla corrente dell’acqua a peso morto, sembra complicato ma giuro è divertentissimo! Pensate che nella stessa zona è possibile scegliere ben due tipi di escursioni in mountain bike: dal downhill più estremo, ad un percorso differenziato su più livelli all’interno di un bosco meraviglioso di cui vi parlerò nel prossimo post!

national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord (6)

Per chi ama gli sport e le vacanze all’aria aperta a contatto con la natura, una destinazione come il Galles del Nord rappresenta una valida scelta che personalmente mi sento di consigliare proprio per le numerose opportunità che offre, tutte differenti ed adattabili anche a famiglie e bambini.

national white water rafting Snowdonia Cymru da fare in Galles del Nord (13)Da fare in Galles del Nord: il Parco Nazionale Snowdonia – escursioni, curiosità, come raggiungere la zona

Curiosità: Wi-Fi gratuito ovunque – e per ovunque intendo dal rifugio in montagna alla piccola caffetteria; forse abbiamo avuto fortuna, ma abbiamo sempre trovato un servizio di ristorazione eccellente in tutte le strutture dove abbiamo effettuato le escursioni. Dalla torta fatta in casa alla colazione Inglese, ad una semplice ma gustosa tazza di caffè con panna: i costi sono nella media, ma fate sempre bene i conti con il cambio Euro / Sterlina Inglese.

Come raggiungere la zona del Parco Nazionale Snowdonia:

  • Gli aereoporti più vicini sono Manchester, Liverpool, Birmingham e Dublino.
  • da Liverpool o Manchester circa 1 ora e trenta in auto; da queste città si può prendere anche il treno (circa tre ore) .
  • Da Dublino potete raggiungere il Galles traghettando su Holyhead – 4 ore di navigazione al costo di  € 45,00 a persona a piedi – ed infine noleggiare l’auto; dal porto di Holyhead a Conwy sono circa 50 minuti di auto molto scorrevole su autostrada. Ricordate che la guida è a sinistra! Noi abbiamo noleggiato una Fiat 500 con il cambio manuale, ma vi consiglio di semplificare la vita -e la guida- con il cambio automatico: immaginate un’auto totalmente al contrario rispetto a quella che guidate ogni giorno! Il cambio si trova alla vostra sinistra, la cintura di sicurezza alla vostra destra, si supera a destra e si mantiene la sinistra…in poche parole avrete sempre la sensazione di andare contromano, e la paura costante che prima o poi qualcuno vi arrivi addosso 🙂

DCIM100GOPRO

Se siete curiosi di conoscere meglio il Galles su Visit Britain e Visit Wales trovate itinerari, offerte, notizie ed eventi, oltre ad avere un reale supporto organizzativo per la pianificazione del vostro viaggio.

Su Instagram & Facebook trovate le foto del Weekend in Galles del Nord con l’hashtag #TRMtravel

puoi seguirmi anche sul mio profilo personale Facebook Simona Pastore (clicca SEGUI)

su Instagram @theredmoustachesblog

 

 

 

 

 

 

Siciliana di origine Polacca, si trasferisce a Roma nel 2016. Web Content Writer, Storyteller : scrive di lifestyle & viaggi, fotografa molto, la valigia sempre pronta. Calzedonia OceanGirls nel 2014, ha il pallino della moda, in fondo nessuno è perfetto.

Discussion2 commenti

  1. Pingback: Escursioni da fare in Galles : mountainbike, downhill ed equitazione -Sicilia in Rosa

  2. Pingback: Da fare in Galles del Nord: Rafting al Parco Nazionale Snowdonia -Sicilia in Rosa

Leave A Reply